Tabella codici internazionali fibre

Fibre animali

Sono fibre costituite da proteine simili alla cheratina dei capelli, prodotte da animali a propria protezione dal caldo e dal freddo (come il pelo o il bozzolo della seta). Sono resistenti, calde, ma molto delicate da trattare. Richiedono temperature di lavaggio ed eventuale stiratura molto basse.

Legenda dei simboli delle fibre Animali
HA Pelo e Crine WM Mohair SE Seta WO Lana
WA Angora WP Alpaca WB Castoro WS Kashmir
WG Vigogna WT Lontra WK Cammello WV Lana Vergine
WL Lama WY Yack        

Fibre vegetali

Sono fibre ricavate da fiori o dal fusto di piante verdi. Sono formate da cellulosa che è un polimero naturale di zuccheri (simile all'amido). Sono fibre molto resistenti, robuste, versatili. Assorbono molto l'acqua, lasciano traspirare l'umidità . Possono essere lavate e stirate a temperature alte.

Legenda dei simboli delle fibre Vegetali
AB Albaca KE Kenaf AL Alfa KP Kapok
CA Canapa LI Lino CC Cocco MG Maguey
CO Cotone PI Carta Tessile GI Ginestra RA Raḿ
HE Henequen SI Sisal JU Juta SN Sunn

Fibre sintetiche

Sono fibre costituite da polimeri chimici di tipi molto diversi. Le caratteristiche cambiano molto da fibra a fibra: possono essere elastiche, impermeabili, indeformabili, ingualcibili, poco sensibili ad assorbire umidità o a lasciare traspirare. I rivestimenti realizzati con queste fibre si lavano a mano in acqua tiepida o macchina seguendo il ciclo di lavaggio indicato. Non si candeggiano e non si strizzano con la centrifuga altrimenti si stropicciano. Si mettono ad asciugare appesi e a volte non è necessario stirarli. Se si usa il ferro da stiro per ridare forma ai capi è opportuno usarlo a bassa temperatura.

Legenda dei simboli delle fibre Sintetiche
CL Cholorfibra PC Acrilico EA Elastan PE Polietilenica
EL Gomma PL Poliestere FL Fluorofbra PP Polipropilenica
MA Modacrilico PU Modacrilico PA Poliammidica o Nylon TV Trivinilica
PB Poliuerica VY Vinylan        

Fibre artificiali

Sono ottenuti da lavorazioni e filatura della cellulosa del legno. Assorbono molto l' umidità , faticano ad asciugare, sono meno resistenti delle fibre naturali alle alte temperature. I rivestimenti realizzati con le fibre artificiali solitamente si lavano a secco. Alcuni si possono lavare in acqua, a mano, con detersivo neutro o in lavatrice con l'apposito ciclo, seguendo le istruzioni riportate sull'etichetta. I capi in fibra artificiale si stirano con ferro tiepido; l'alta temperatura li deforma ed in alcuni casi li scioglie.

Legenda dei simboli delle fibre Artificiali
AC Acetato PR Proteica CU Cupro TA Triacetato
MD Modal VI Viscosa        


Copyright © 2013 - Doimo Salotti Spa - Via Montegrappa, 90 - 31010 Moriago della Battaglia (TV) - P.IVA Cod. fisc. Reg. Imp. IT 00195420260 R.EA. TV N. 91179 - Cap. sociale € 1.444.800 i.v.
Gruppo Doimo