FAQ

/HOME /FAQ

I nostri divani sono componibili con molte misure; inoltre sono personalizzabili con oltre 450 tessuti o 150 colori di pelle. Per questo ti consigliamo di rivolgerti a un nostro rivenditore autorizzato vicino a casa tua. Potrà aiutarti a scegliere e riceverai un preventivo completo.

Per consultare la mappa con i nostri rivenditori visita questa pagina: Rivenditori Italia

Doimo Salotti garantisce la reperibilità delle fodere che rivestono i divani in tessuto per 10 anni dalla messa fuori produzione del modello. Questo significa che anche se il modello è fuori produzione, per altri 10 anni possiamo confezionare le fodere del rivestimento di ricambio. Naturalmente se il tessuto originale non è più in campionario, potrai sceglierne un altro tra le  nuove collezioni di tessuti.

Articolo di approfondimento
 

Sì, insieme all’ordine del divano possiamo consegnare anche il tessuto al metro. Ordinalo insieme al divano per essere sicuro di ricevere la stessa partita di tessuto.

Online, in ogni pagina di modello di divano, puoi consultare e scaricare la scheda prodotto del divano, in cui sono contenute tutte le misure e gli elementi componibili.
Scegli un divano e scorri la pagina fino alla fine.

Se il divano ha un sistema di aggancio detto a baionetta sarà possibile eseguire il cambio, altrimenti no. Per ordinare un altro bracciolo rivolgiti ad un rivenditore Doimo Salotti della tua zona, il quale ti darà tutte le informazioni a riguardo.

Sì e no, dipende dal modello di divano che hai acquistato.
Per maggiori informazioni leggi questo approfondimento: 5 Domande frequenti sui divani

Tutto in Italia, dall’inizio alla fine del processo produttivo, da manodopera specializzata di Doimo Salotti. Lo facciamo da 50 anni, con cura, attenzione e un pizzico di orgoglio!

 

La scelta tra divano in pelle o in tessuto dipende da diversi fattori, alcuni oggettivi, altri personali, che sono più o meno importanti per ognuno di noi.  Nella scelta prendi in considerazione alcuni aspetti come:

  • Com’è composta la famiglia: vivete da soli, siete in due o ci sono anche bambini, magari piccoli;
  • Sul divano possono salire animali domestici;
  • Com’è utilizzato il divano, e per quante ore al giorno;
  • Hai l’esigenza di poter sfoderare il divano per lavare il rivestimento;
  • In casa ci sono persone che soffrono di allergia a polveri, pollini ecc.;
  • Vuoi un rivestimento completamente antimacchia.
Parla con il tuo rivenditore Doimo Salotti, lui saprà consigliarti.

Cerca un rivenditore Doimo Salotti vicino a casa tua

Se vuoi avere la certezza di vedere in negozio un divano che ti piace chiedi al nostro servizio clienti, compilando il modulo in questa pagina: Modulo Contatti Doimo
Indica il nome del modello che ti interessa e dove abiti.
Sarai contattato e ti saranno date tutte le informazioni necessarie.

L’ergonomia con cui è progettato un divano lo rendo comodo o scomodo. Per sperimentare la comodità bisogna sedersi sul divano e rimanere seduti almeno per 10 minuti.

Alcuni divani possono sembrare rigidi appena seduti. Dopo alcuni minuti, si adeguano alla pressione del corpo, modellando le imbottiture e diventano confortevoli.

Per una buona comodità, tutto il corpo deve essere sorretto in maniera corretta, senza essere né troppo rigido, né troppo soffice. Inoltre anche la profondità della seduta incide. Persone più alte avranno bisogno di divani con sedute più profonde e viceversa.

Inoltre esistono delle regole di base per una buona ergonomia:

  • Non scegliete divani con sedute troppo piatte.
  • Evitate i divani con sedili troppo inclinati all’indietro.
  • Anche gli schienali troppo inclinati e che obbligano a posizioni semidistese sono scomodi.

Leggi anche il nostro Magazine

I nostri divani sono consegnati con la carta d’identità. Sono le schede tecniche del prodotto e del rivestimento (tessuto o pelle) che contengono tutte le informazioni utili sul divano Doimo Salotti che hai appena acquistato. La scheda prodotto indica quali sono i materiali utilizzati per la costruzione dei nostri divani imbottiti e per i complementi, cioè tutto quello che non vedi e che si trova all’interno del divano.

Scarica le nostre schede tecniche oppure trovale all'interno della pagina del tuo modello preferito.

La scheda tecnica del rivestimento ti informa sulla composizione del rivestimento del tuo divano, le norme di manutenzione del tessuto o della pelle, il tipo di lavaggio a cui può essere sottoposto. Conservale con cura perché potresti averne bisogno anche dopo alcuni anni.

Puoi rivolgerti al rivenditore che ti ha venduto il divano, oppure contatta il nostro servizio clienti - allegando più informazioni possibili sul divano, come l’anno di acquisto o il modello.

Sfoderare il divano in tessuto per lavare il rivestimento è un’operazione abbastanza semplice. L’importante è conoscere alcune procedure che abbiamo riassunto in questa pagina:

Come sfoderare il divano in tessuto per lavare il rivestimento: Sfoderare un divano in tessuto

L’antimacchia è un tessuto che per le sue particolari caratteristiche di composizione, rende impossibile l’assorbimento delle macchie. Anche dopo ore di stagnazione della macchia, il tessuto è idro e olio repellente, cioè non assorbe né acqua né macchie grasse.

Curiosi di vedere una prova di macchia su tessuti antimacchia?
Guarda il video della prova antimacchia Doimo Salotti

Come funzionano i moderni tessuti antimacchia di Doimo Salotti?
Leggi l'articol: EVIA il tessuto senza paura delle macchie

La manutenzione ordinaria di un divano in pelle, può essere fatta con un normale panno leggermente umido, da asciugare poi con un panno morbido.
 
Per mantenere morbida la pelle utilizzate ogni tanto un prodotto adatto alla pulizia della pelle. Inoltre rammentatevi che nel posizionare il divano in pelle nella stanza non è consigliabile avvicinarlo troppo a fonti di calore, né a diretto contatto con la luce solare. La pelle si essiccherebbe troppo rovinandosi.

Leggi i nostri consigli sulla manutenzione del divano

l divano in pelle nabuk richiede maggiori attenzioni rispetto a un altro tipo di rivestimento. Per la manutenzione ordinaria seguite queste indicazioni:

  • Utilizzare un panno morbido o delle apposite spazzole per rimuovere la polvere.
  • Non tamponare mai schiacciando la macchia, otterrete l’effetto contrario facendola penetrare ancora di più.
  • Non utilizzare detergenti comuni ma appositi prodotti per la pulizia della pelle scamosciata.

Leggi l'articolo: Divani in pelle nabuk - scelta, cura e pulizia

NO agli sgrassatori. Puliscono bene, ma dopo breve periodo (dipende da quanto lo usate) potresti avere il rivestimento del tuo divano deteriorato. Se devi eliminare delle macchie, usa una spugna leggermente bagnata d’acqua e pochissimo sapone neutro, ma asciuga molto bene il rivestimento.
L’umidità è il peggior nemico dell’ecopelle!
Se il divano è in una stanza umida sappi che questo può creare elettrolisi, fenomeno che determina lo sfaldamento dello strato superficiale della spalmatura.

Leggi i nostri consigli sulla manutenzione del divano

La garanzia legale di conformità dei prodotti Doimo Salotti è di due anni dalla data di acquisto, come stabilito dal Codice del Consumo (articoli 18 e ss.).
I consumatori possono far valere i propri diritti nei confronti del rivenditore, anche se diverso dal produttore.

Se hai bisogno di assistenza per un prodotto Doimo Salotti, puoi tranquillamente rivolgerti al rivenditore dove lo hai acquistato.
Il rivenditore raccoglierà tutte le informazioni per darti una corretta assistenza, quindi ricorda di conservare le scheda tecnica del rivestimento e del prodotto. In caso di necessità, saremo avvisati dal rivenditori per procedere ad interventi straordinari sul prodotto o per essere di supporto all'assistenza.

Trova il rivenditore